Perché sosteniamo il Made in Italy

La nostra azienda, 999Cashmere.it  è un’appassionata sostenitrice del marchio Made in Italy.

Il nostro obiettivo primario è quello di garantire a tutti i nostri clienti che gli articoli acquistati sul nostro sito web sono prodotti di vera qualità artigianale italiana.

Ma cosa significa esattamente  “Made in Italy”?

Ogni nazione ha il suo marchio distintivo che caratterizza i propri prodotti e li fa risaltare per le loro caratteristiche esclusive. Ad esempio il “Made in USA” è garanzia di innovazione e avanguardia del prodotto; il Made in Japan è sinonimo di alta tecnologia, il Made in Italy esprime, invece, l’eccellenza della creatività e della maestria soprattutto nel campo della moda.

Il nostro Bel Paese, si distingue infatti nel campo dell’abbigliamento e degli accessori, ponendosi al primo posto per l’alta qualità dei prodotti tessili e per la perfetta eleganza e raffinatezza che permeano i nostri prodotti rendendoli qualitativamente superiori, soprattutto in termini di materiali utilizzati.

Nel nostro caso, Made in Italy significa che le nostre T-shirt  di Cashmere sono interamente realizzate in Italia, dalla progettazione e il lavoro su carta, fino al prodotto finito e pronto per essere venduto online.

Secondo l’articolo 24 del codice doganale europeo (Reg. EEC 2913/1992), un prodotto che è stato realizzato in due o più paesi è considerato comunque originario del paese in cui l’ultima trasformazione o lavoro sostanziale ha avuto luogo.

Ciò significa che se un articolo viene prodotto per il 70% all’estero e per il 30% in Italia (nel caso di una borsa, il 30% corrisponderebbe all’incirca all’assemblaggio dei manici e dell’etichetta con la borsa in sé), quel medesimo articolo può essere etichettato come Made in Italy. Ancor più sconvolgente è che un articolo che è stato addirittura completamente prodotto all’estero potrebbe recare il marchio Made in Italy se commissionato da un’azienda con sede in Italia.

Cosa implica tutto ciò ?

Alcune imprese italiane, tra cui molti prestigiosi marchi della moda, scelgono di spostare una gran parte della loro produzione all’estero, dove il costo della lavorazione è sicuramente più economica in quanto lo stesso numero di personale impiegato per la realizzazione di un articolo ha un costo di gran lunga inferiore. In questo modo le aziende riescono ad aumentare il margine di profitto ma, allo stesso tempo, essendo il personale molto meno qualificato, si abbassa notevolmente anche la qualità dei beni prodotti.

Se da un lato con l’adozione di queste politiche, molte imprese riescono a ottenere rendimenti annui eccellenti, le vendite rimangono elevate perché il prodotto continua a risultare fatto in Italia, ma dall’altro lato i costi di produzione sono di molto più bassi. In questo modo è inoltre possibile abbassare i prezzi di vendita rendendo il prodotto più commerciale e concorrenziale rispetto ad altri diventando accessibile anche ad una più ampia parte di mercato.

Questa situazione però purtroppo non può che penalizzare le piccole e medie imprese che come noi producono il puro Made in Italy da generazioni e che vorrebbero continuare a farlo, offrendo i loro prodotti ad una clientela che sa apprezzare veramente la qualità italiana.


Imprenditori come noi, dal lato opposto, decidono di mantenere l’intera produzione in Italia, garantendo così la migliore qualità dei materiali, artigiani italiani altamente qualificati, e un prodotto che è 100% Made in Italy.

La nostra azienda appoggia in pieno questa seconda filosofia, poiché il nostro desiderio è quello di garantire a tutti i nostri clienti un articolo che rappresenti il meglio della produzione e della qualità italiana, un prodotto che sia degno del marchio Made in Italy.

This page is also available in: enEnglish (Inglese)

2018-06-13T20:40:10+00:00 giugno 13th, 2018|Categories: Cashmere notizie|Tags: , , |0 Comments